Categorie

Gestione condominiale
Mobilita' elettrica per disabili e anziani
Prodotti con tormalina
Refrigeratore liquori
Security plus
Sistemi interattivi
Stufe a pellet
Tavolo da poker
Vasche idromassaggio

News





Generatore di idrogeno 2 litri

stampa prodotto
richiedi informazioni

Richiesta informazioni

Non è possibile inviare la richiesta perchè sono presenti errori
nome *


email *


informazione * (massimo 500 caratteri)


invia richiesta

Scheda tecnica

Specifiche tecniche:

Volume: 2 Litri

Concentrazione idrogeno: 600-800 (ppb)

ORP contenuto (Mv): -100 to 400

Tempo di elettrolisi: 8 minuti

Voltaggio: 12V

Capacità batteria: 2A

Materiale: Policarbonato

Dimensioni: 21X18.2X33.6 (cm)

 

Perfetta da bere durante il workout perché migliora le performance ed elisir di bellezza per la pelle. L’acqua idrogenata è il nuovo “Gatorade”. È antinfiammatoria e antiossidante, potete portarla in viaggio perché compensa gli effetti del jet lag, da tenere in borsa come risorsa di instant beauty per combattere l’hangover dopo aver fatto serata. I benefici dell’idrogeno sono stati provati scientificamente. Per l’American Physiological Society «la molecola di idrogeno è un efficiente antiossidante che si diffonde rapidamente per le membrane cellulare e riduce lo stress ossidativo». Anche la Society of University Surgeons ne ha comprovato gli effetti positivi soprattutto a livello antinfiammatorio e come citoprottettore.

 

Che effetti benefici apporta il fatto di bere acqua idrogenata?

Agisce come un antiossidante neutralizzando gli effetti dei radicali liberi.

Quanta acqua è consigliato bere al giorno?

Da 1 a 3 litri al giorno per persone in salute. Si raccomanda soprattutto di berla a digiuno e tra i vari pasti.

Si può utilizzare per cucinare?

Può essere utilizzata senza alcun problema, ma quando viene riscaldata perde velocemente l'idrogeno e i suoi effetti antiossidanti, quindi non ha molto senso.

Possiamo assumere idrogeno in eccesso?

L'idrogeno evapora con il tempo e viene espulso attraverso le vie respiratorie.

Posso idrogenare latte, succo di frutta o altri liquidi?

No. L'apparecchio si danneggia.

È possibile idrogenare acqua fredda?

Sì, in questo modo si favorisce la solubilità dell'idrogeno.

Posso mettere l'acqua idrogenata in frigo?

Sì, in thermos in acciaio inox, riempiendoli completamente senza lasciare alcuna camera d'aria al loro interno. Non usare altri tipi di contenitori perché l'idrogeno andrà perso.

Ha un sapore diverso l'acqua idrogenata?

No, il sapore e l'odore rimangono intatti.

E’ un depuratore di acqua?

No, per questo dobbiamo usare acqua adatta per il consumo umano con mineralizzazione molto bassa oppure depurata osmotizzata.

Quanto tempo impiega l'acqua idrogenata a perdere l'idrogeno?

Tra 1 e 2 ore in un recipiente aperto. Se conservata in frigorifero, in un thermos in acciaio inox e senza camera d'aria, l'idrogeno si dissolverà dopo qualche giorno.

Ci sono delle controindicazioni per il suo utilizzo?

Non vi è alcuna controindicazione per l'uso di acqua idrogenata. L’idrogeno è classificato come antiossidante moderato.

È possibile sostituire l'idrogeno con altri antiossidanti?

Si consiglia di integrare gli effetti antiossidanti dell'idrogeno con una dieta mediterranea equilibrata.

 

L'idrogeno è sicuro?

Si tratta di un additivo alimentare approvato dall'Unione Europea e dalla FDA, lo produce il nostro organismo nell'intestino a partire dalla fibra ed è stato usato senza problemi dal 1945 in alte concentrazioni nella pratica subacquea professionista.

Quando sono stati scoperti per la prima volta i suoi benefici?

Già dal 1798 se ne conoscevano i suoi effetti anti-infiammatori.